Ad Asti 3 Ori, 2 Argenti e 2 Bronzi nelle gare regionali Cadettie Giovani, GPG e Prime Lame.

12359839_10206978417291140_868556260130557638_nSono state due giornate piene di soddisfazioni quelle del 12 e del 13 Dicembre per l’Inalpi Team dell’Accademia Scherma Marchesa. Ad Asti si sono disputati il Campionato regionale Cadetti e Giovani maschile e Femminile, Il Campionato regionale a squadre per la categoria GPG e le gare delle Prime Lame.

12366240_10206978417171137_2558218127883305185_nCominciamo dai più piccini dove nelle Prime Lame Maschili la finale è tutta della Marchesa con Gianmaria De Vita che supera con il punteggio di 10-4 Davide Tauro.
Davide era dopo i gironi con 4 vittorie su 4 e Gianmaria con 3 su 4, quest’ultimo eliminava prima della finale il compagno di sala Lorenzo Fontana () 10-6 e Pietro Ferraioli (Pietro Micca Biella) 10-5 mentre Davide aveva la meglio sul compagno Stefano La Porta () 10-8 e successivamente su Simone Rinaldi (Michelin Collegno) 10-8.12366417_10206978416371117_2081943082251097139_n
Nella gara femminile è Maria Fernanda Bardascino che, dopo il girone con 2 vittorie e 3 sconfitte superava per i 4 Matilda Ferrero (Club Scherma Torino) 10-5, in semifinale Aurora Cucchiara (Pro Novara) 10-8 e cedeva 10-7 in finale contro Giorgia Gallo (Pro Vercelli).

12308810_10206978417731151_906239682762308803_n (1)E veniamo alle gare a squadre del GPG dove le Marchesine Elena Caruso, Sofia Di Masi, Martina Logozzo e Vera Perini portano a casa il titolo regionale nella categoria bambine/giovanissime superando nella finale la Michelin Collegno 36-26 dopo essersi aggiudicate tutti gli incontri del girone e aver superato in semifinale il Cus Piemonte orientale Vercelli 36-18.
Nella categoria maschietti/giovanissimi posto per Marchesa 1 ( Alessandro Canale, Francesco Sciortino, Matteo Tarricone e Davide Valero) dopo i gironi, vittoriosa contro Michelin Collegno 36-11 ma poi sconfitta dal Circolo Scherma Ivrea in semifinale 36-28 e nella finale 3° e 4° posto dalla Pro Novara 35-27.12391986_10206978416331116_4031880727255173384_n
posto per Marchesa 2 ( Andrea Barra, Andrea Cofini, Federico Pratone e Matteo Serreli) sconfitta nei quarti da Pro Novara 36-28.
posto anche per Marchesa 2 (Ivan Cattarossi, Andrea Chiaverotti, Francesco Mirabile e Alessandro Morsaniga)  nella categoria ragazzi/allievi, sesta dopo i gironi con 1 vinta e 2 perse, vincente contro Virtus Asti 45-42 e sconfitta contro Pietro Micca Biella 45-18 e contro ISEF Torino 45-29 nella finalina per il posto.
12341497_10206978417611148_3760487854532013824_nTerminano Riccardo Chiadò, Paolo De Bastiani e Marco Paganelli di Marchesa 1 sconfitti nei quarti di finale da Pro Novara 45-42.
Infine ennesimo posto per le ragazze/allieve di Marchesa 1 ( Alice Boggione, Federica Casabona e Cecilia Menicucci) quarte dopo i gironi con 2 vittorie su 3, superano Pro Vercelli 45-42 nei quarti e vengono eliminate per una sola stoccata da Pietro Micca Biella 44-43. Anche per loro poi fallisce la conquista del podio sconfitte 45-23 dal Club Scherma Chivasso.
11° posizione per Marchesa 2, formata da Arianna Donato, Lina Morchid e Giulia Russo.

12376819_10206978415771102_7961649754776132192_nE veniamo al Campionato Regionale Cadetti/Giovani dove Federico Marenco si laurea Campione superando in finale Mauro Scarsi (Club Scherma Casale) con il punteggio di 15-9.
Gara condotta con autorevolezza fin dalla fase a gironi che terminava al posto con 5 su 5. Nel percorso verso la finale superava in sequenza Silvio Possi (Michelin Collegno) 15-9, Edoardo Roviglione (Club Scherma Casale) 15-10, 12342275_10206978416931131_3726126326153412704_nPietro Pellizzaro (Pro Vercelli) 14-13 e il compagno di sala Luca Rondano 15-14.
Sul podio anche Luca Rondano () che prima della semifinale persa all’ultima stoccata contro Federico eliminava Matteo Favazza 15-11, Christian Carucci 15-9 e Corrado 12391793_10206978416211113_1671313762697339425_nMichelessi 15-13 (tutti atleti della Michelin Collegno) e poi Gabriele Mencarelli (ISEF Torino) 15-12.
Di seguito la classifica degli altri atleti dell’Accademia Scherma Marchesa: 10° Daniel De Mola, 20° Pietro Varengo, 29° Stefano Barbero, 30° Antonio Cersosimo, 37° Giorgio Malan, 38° Davide Carone, 39° Marco Digani, 44° Francesco Patrucco e 52° Francesco Fornaro.
12341276_10206978415691100_2391858465006468740_nNella gara femminile è Cecilia Varengo a sfiorare la conquista del titolo regionale sconfitta di misura  in finale da Federica Isola (Pro Vercelli) 15-13.
10° dopo i gironi con 4 vinte e 1 persa Cecilia superava Alessia Marotta (Pro vercelli) 15-7 per le 16, la compagna di sala Rebecca Daniele 15-11 per le 8, Ginevra Consonni (ISEF Torino) 15-5 per le 4 e Giulia Giorgione (Pro Vercelli) 15-7 in semifinale.
Al posto Lucia Di Sarno che era dopo i gironi con 5 12313557_10206978415731101_3422252163082391216_nvittorie su 6 assalti. Lucia superava Francesca Rastelli (Pro Novara) 15-14, Beatrice Ruffilli (Pro Novara) 15-7 e Francesca Tagliabò (sempre Pro Novara) 15-11. In semifinale cedeva alla vincitrice della gara Federica Isola 15-12.
Questa infine la classifica delle altre atlete della Marchesa: 9° Costanza Comitini, 10° Ottavia Rigazzi, 11° Alessandra Facelli, 12° Rebecca Daniele, 21° Alessandra Amateis, 31° Giulia Spada, 32° Irene Regano, 34° Carlotta Ferri, 36° Marta Patrucco, 39° Chiara Piombi, 40° Beatrice Buratto, 41° Giulia Cesano, 43° Elisa Quarta e 44° Michela Bertini.

3 Ori, 2 Argenti, 2 Bronzi e una serie di buoni piazzamenti sono il bilancio finale della due giorni di Asti e, come scrivevo all’inizio dell’articolo, le soddisfazioni non sono mancate in nessuna delle Categorie. Complimenti a tutte le atlete e gli atleti dell’Accademia Scherma Marchesa per l’impegno e per la bravura messi in campo!!

Le foto sono tratte dal sito del Comitato Regionale.

 

 

Scrivi un commento