Ancona. 5^ la squadra femminile di spada in A2, qualificati per gli assoluti Zancanella e Vichi.

31603011_10157961354938018_9081813118824218624_oAncona, 11-13 maggio 2018-Coppa Italia assoluti e Campionati Italiani a squadre di A2. Nella spada maschile Edoardo Vichi e Amedeo Zancanella, rispettivamente e 12° raggiungono Lorenzo Buzzi e Giulio Gaetani e si qualificano per i Campionati Italiani assoluti di Milano, risultato di assoluto prestigio per il nostro sodalizio, inoltre Cecilia Varengo, Costanza Comitini, Chiara Zappalà e Margherita Carletti rimangono in A2 dopo una splendida gara e dopo aver accarezzato anche il sogno della promozione.

33167040_10155603381462685_7325660446722097152_o e 29° dopo i gironi con 6 vittorie su 6, Edoardo e Amedeo avanzano indisturbati fino ai sedicesimi di finale dove Edoardo supera il nostro Andrea Vallosio col punteggio di 15-11 per poi cedere nei quarti ad Alessandro Fiamingo 23621273_1574050749309430_5812647282140298840_n(Scherma Imola) 15-12 e Amedeo batte Alexei Efrosinin (Circolo Forlivese) 10-9 per poi subire una sconfitta da parte di Andrea Cipriani (Piccolo Teatro Milano) 8-3 nei quarti di finale.
Seguono in classifica Andrea Vallosio 20°, Pietro Varengo 83°, Giovanni Sciortino 93°, Simone Scarsi 101°, Alessandro Bruno 109°, Stefano Barbero 119°, Dennis Perrone 127°, Luca Diliberto 149°, Andrea Pelissetti 225°, Fabio Oldini 256° e Guglielmo Patrito 344°.

32257964_10157958661013018_7348643564047302656_nNella gara femminile il miglior risultato è quello di Cecilia Varengo (23^) che si arrende soltanto a Federica Isola dell’Areonautica militare (15-9) nell’assalto valido per le sedici, mancando così la qualificazione.
Seguono in classifica Alessandra Amateis 54^, Manuela Lanfranco 64^, Costanza Comitini 78^, Chiara De Piccoli 82^, Lucia Di Sarno 134^, Margherita Carletti 138^, Chiara Zappalà 162^, Nicole Campaner 172^, Carlotta Ferri 198^, Gretta Marija Nikkare 255^ e Irene Regano 268^.

32332056_10157962136398018_2275964162980970496_oE veniamo alla gara a squadre dove la rappresentativa femminile dell’Accademia Scherma Marchesa disputa un ottimo girone terminando a punteggio pieno dopo aver superato Cus Siena 45-35, Club Scherma Formia 45-24 e Club Scherma Foligno 45-25 e ottenendo il posto in classifica. Nell’incontro successivo, valido per la 32286646_10157958661533018_4033713283016949760_oqualificazione ai quarti di finale le ragazze hanno la meglio anche su Pentamodena col punteggio di 45-31. Purtroppo nell’assalto successivo incontrano Metodhos Sant’Agata nelle cui file gareggia l’olimpionica Rossella Fiamingo e terminano la loro gara sconfitte 45-34.

Foto Bizzi/Trifiletti

Scrivi un commento