Da Caserta a Heidenheim, c’è un sempre un pò di Marchesa in Europa.

16403271_10156081386853018_7669699087775482333_o27/28/29 gennaio 2017: C’è anche la firma della nostra sala scherma nelle due vittorie della squadra femminile di spada della Polizia e di quella maschile dell’Aeronautica nelle gare di Coppa Europa per società disputatesi rispettivamente a Caserta e a Heidenheim (GER).
Alle formazioni delle due compagini Alice Clerici e Andrea Vallosio, i due purosangue nati e cresciuti nella sala di Corso Taranto hanno dato un fondamentale contributo16387352_10154229010885770_647996611967aa6894503_n al raggiungimento del prestigioso risultato in quella che vuole essere un pò la Champions League della scherma.
Allo stesso tempo è da segnalare l’ennesima presenza di Lorenzo Buzzi in una gara di Coppa del Mondo assoluti (Heidenheim) e quella del maestro Chiadò nello staff della nazionale italiana di spada che nella stessa gara ha seguito gli azzurri della spada nell’individuale e nella strepitosa vittoria contro la Francia nella competizione a squadre.

16178999_10156080172253018_5528962666038685781_oA Caserta la squadra della Polizia (Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio) conclude la fase a gironi con 2 vittorie contro le britanniche del Malvern e le rumene dello Steaua Bucarest ed è 1^ in classifica. Nella fase 16403124_10156080209348018_628597953995798484_oeliminatoria entra in gara nel turno delle 8 e supera nuovamente il Malvern 43-27, in semifinale incontra le ragazze dell’Académie beauvasienne d’escrime battute 37-36 e infine la finale è tutta italiana contro il Centro Sportivo dell’Esercito sconfitto 45-35.

16423163_584408418426087_523414592668985057_oA Heidenheim  con la formula ad eliminazione diretta senza la fase a gironi, la squadra dell’Aeronautica militare (Gabriele Bino, Paolo Pizzo, Matteo Tagliariol, Andrea Vallosio) supera nell”ordine i greci del Victoria Athens 45-9, i russi del Mosca 38-36, l’SC Praga (Repubblica Ceca) 33-27, i francesi del Rhodez Aveiron 38-36 e nella finale la squadra israeliana dell’Hapoel Kfar-Saba 44-42.

16195194_1293808404000334_6181592798323777567_nNella gara di coppa del mondo di Heidenheim purtroppo il nostro Lorenzo Buzzi non riesce  a superare la fase a gironi terminando 267° con un solo assalto vinto su sei. 16251824_1295757120472129_8976946588046513200_oCome già anticipato in precedenza invece la squadra italiana formata da Enrico Garozzo, Paolo Pizzo, Marco Fichera e Andrea Santarelli e che annovera nello staff tecnico la presenza del maestro Dario Chiadò riesce nell’impresa di battere nella finale i Campioni Olimpici della Francia dopo un match combattutissimo terminato con il punteggio di 45-40.

Le foto sono di Bizzi/Trifiletti, tranne quelle della Coppa Europa maschile che sono di Guido Vallosio.

 

2 Commenti a “Da Caserta a Heidenheim, c’è un sempre un pò di Marchesa in Europa.”

  1. Guido Vallosio scrive:

    Buongiorno,

    sono il fratello di Andrea Vallosio e l’autore delle foto della coppa europa maschile.

    Cordiali saluti

    Guido Vallosio

  2. Roberto Scarabosio scrive:

    Grazie mille, correggo subito il commento sull’articolo

Scrivi un commento